Biblioteche d’autore contemporanee Metodologie di acquisizione, gestione e valorizzazione

Biblioteca Nazionale Centrale di Roma

29, 30 e 31 ottobre 2019 - Scuola di alta formazione

Dopo l'ottimo successo riscosso dalla Summer school Il libro del '900 che si è svolta in tre calde giornate di giugno, con un numero di partecipanti iscritti ben maggiore del previsto e con undici grandi professionisti e studiosi che si sono alternati per condividere le proprie competenze, alla Biblioteca nazionale centrale di Roma stiamo ultimando il programma definitivo, che pubblicheremo a settembre, del

Corso di Alta formazione in 
Biblioteche d’autore contemporanee
Metodologie di acquisizione, gestione e valorizzazione

che si svolgerà nei giorni 29, 30 e 31 ottobre 2019


Obiettivi:
Il corso intende fornire una panoramica approfondita sulle biblioteche d’autore conservate negli istituti pubblici, fornendo tutti gli strumenti utili per la loro acquisizione, trattamento, descrizione, valorizzazione. 
Le biblioteche d’autore presentano generalmente volumi con specifiche caratteristiche: dediche, postille, tracce di lettura, esemplari integri nel loro corredo editoriale, materiali inseriti all’interno del volume, come articoli di giornali e lettere, o materiali speciali come plaquettes a tiratura limitata. La raccolta libraria rappresenta l’immagine del laboratorio di scrittura e di studio del suo possessore, della sua rete di relazioni e del contesto storico culturale, tale da renderla una documentazione unica che pone problematiche specifiche di catalogazione e studio. Essa inoltre è in stretto rapporto con l’archivio d’autore, anzi ne costituisce una parte.

Argomenti:
La nascita del concetto di biblioteca d’autore tra XIX e XX secolo: dal fondo alla collezione speciale; luoghi di conservazione delle biblioteche degli scrittori: case museo, centri di documentazione, istituti culturali; l’acquisizione di una biblioteca d’autore da parte di una biblioteca: donazione e rapporto con gli eredi, trattamento e gestione; acquisto di una biblioteca d’autore: indagare il mercato antiquario; i rapporti con l’archivio: materiali speciali, ritagli, fotografie, video, oggetti, cimeli, archivi ibridi e diritto d’autore; biblioteche d’autore tra bibliofilia e bibliologia: prodotti di private presses, copie speciali, plaquettes, piccoli formati, materiali preparatori per la stampa; biblioteche d’autore e filologia: postille d’autore, tracce d’uso, dediche; casi studio; biblioteca reale, biblioteca ideale: la biblioteca di Italo Calvino; valorizzare e promuovere le biblioteche d’autore: percorsi espositivi, progetti innovativi digitali e multimediali, eventi.

Destinatari:
Il corso si rivolge in particolare a bibliotecari, archivisti, operatori culturali, studiosi, studenti e esperti di biblioteconomia e di materie umanistiche.

Docenti:
Hanno già confermato la propria presenza Andrea De Pasquale, Anna Manfron, Francesca Ghersetti, Laura Di Nicola, Roberto Deidier, Fabio Pierangeli, Fabio Massimo Bertolo e Eleonora Cardinale.

Costo: 150€
 
Modalità d'iscrizione entro il 10 ottobre:
- Versamento della quota di 150€ sul conto corrente
IT64S0569603200000010910X56 con causale "Iscrizione Corso di Alta formazione in Biblioteche d’autore contemporanee" (intestato a Biblioteca nazionale centrale di Roma, Banca popolare di Sondrio, Filiale di Roma Agenzia 11)
- Invio della ricevuta di avvenuto bonifico a
bnc-rm.ufficiostampa@beniculturali.it
- Compilazione del form online
https://forms.gle/hGiDD7R81PNZufMr9
 
Nb. Se entro il giorno 10 ottobre non si dovesse raggiungere il numero minimo di 40 partecipanti, il corso verrà annullato e si provvederà all'immediato storno delle quote già pagate.