Giornate europee del patrimonio

Biblioteca Nazionale Centrale di Roma

21-22 settembre 2019 - Giornate europee del patrimonio

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO

21-22 settembre 2019

La Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, in occasione delle Giornate europee del Patrimonio 2019, promosse dal Ministero per i beni e le attività culturali per riaffermare la centralità del patrimonio culturale, resterà aperta in via straordinaria sabato 21 settembre dalle 13.30 alle 17.00 e domenica 22 settembre dalle 10.00 alle 16.30.

Per la sola giornata di sabato 21 settembre sarà possibile consultare i materiali (libri e microfilm) in deposito e le banche dati fino alle ore 17.00 (le eventuali prenotazioni effettuate il sabato pomeriggio verranno evase il lunedì successivo). L’Accoglienza e il Guardaroba funzioneranno regolarmente tutto il giorno.

Di seguito il programma dettagliato della manifestazione.

È gradita la prenotazione inviando un’email a bnc-rm.ufficiostampa@beniculturali.it.

 

21 settembre 2019

 

Ore 14.00; 15.00 – Visite guidate alla Biblioteca*

A partire dall’area archeologica e dal Giardino dei Semplici, la visita si sposterà all’interno della Biblioteca, in cui si darà una panoramica sulle mostre temporanee in corso e sulle mostre permanenti, in particolare La grande biblioteca d’Italia. Bibliotecari, architetti e artisti all’opera: 1975-2015, dedicata alla storia architettonica e artistica della Biblioteca nazionale, e il museo Spazi900, nato dalla volontà di valorizzare le rilevanti raccolte librarie e archivistiche di scrittori contemporanei custodite dalla BNCR, da Gabriele d’Annunzio ai Novissimi, da Luigi Pirandello a Pier Paolo Pasolini. La visita proseguirà poi nelle Sale di lettura, con una particolare attenzione ai cataloghi, alle fonti e ai servizi offerti dalla Biblioteca. Inoltre, con la collaborazione dell’Istituto di Bibliografia Musicale (IBIMUS), sarà possibile approfondire la conoscenza del patrimonio musicale posseduto dalle due istituzioni.

*Le visite hanno una durata di circa due ore.

Ore 14.00 – Visita guidata al Laboratorio di restauro

 

22 settembre 2019

Ore 10.30; 12.00 – Visite guidate alla Biblioteca

A partire dall’area archeologica e dal Giardino dei Semplici, la visita si sposterà all’interno della Biblioteca, in cui si darà una panoramica sulla mostra La grande biblioteca d’Italia. Bibliotecari, architetti e artisti all’opera: 1975-2015, dedicata alla storia architettonica e artistica della Biblioteca nazionale, per poi soffermarsi sulle mostre temporanee in corso e sulle Sale di lettura, con una particolare attenzione ai cataloghi, alle fonti e ai servizi offerti dalla Biblioteca.


Ore 10.00; 12.00; 14.00 – Escape room Alla ricerca del libro scomparso

Un’escape room è un gioco di logica nel quale i partecipanti, una volta rinchiusi in una stanza, devono cercare una via d’uscita risolvendo enigmi, rompicapo e indovinelli.

Trama: un gruppo di persone sta partecipando a una visita guidata in una sala della Biblioteca nazionale centrale di Roma quando sembra che un utente sia scomparso, e con lui il prezioso libro della Biblioteca che stava consultando. Il bibliotecario, disperato, chiede aiuto ai visitatori, i quali, rimasti bloccati all’interno della sala, non hanno altra scelta che mettersi anche loro sulle tracce del libro scomparso…

Per bambini e ragazzi di 6-13 anni accompagnati da un adulto (min. 2/max 10 partecipanti per ciascun turno).


Ore 11.00 – Pentagramma rosa (Sala Macchia)

Presentazione della collana di 32 DVD Pentagramma rosa con il curatore, prof. Florindo Di Monaco, il M° Antonia Sarcina (docente di Strumentazione e composizione per orchestra di fiati al Conservatorio “L. Refice” di Frosinone)


Ore 15.00 – Concerto (Sala 1-2)

Concerto di varie formazioni cameristiche di allievi del Conservatorio “L. Refice” di Frosinone con esecuzione di musiche e letture di autrici dall’antichità ai giorni nostri, con una particolare attenzione alle scrittrici legate a Spazi900.


Ore 16.00 – Visita guidata al museo letterario Spazi900

Il progetto Spazi900, nella volontà di valorizzare le rilevanti raccolte librarie e archivistiche di scrittori contemporanei custodite dalla BNCR, da Gabriele d’Annunzio ai Novissimi, da Luigi Pirandello a Pier Paolo Pasolini, e di renderlo accessibile a un pubblico più vasto, nasce dalla consapevolezza di una precisa vocazione verso la cultura contemporanea della Biblioteca nazionale di Roma.

Ore 16.00 – Visita guidata L’avventurosa vita dei libri

Per i bambini e i ragazzi di età compresa tra i 6 e i 13 anni, la visita guidata alla Biblioteca è preceduta da una tappa propedeutica nell’aula didattica. Qui, a partire da domande-stimolo, si ripercorrerà la filiera del libro, da quando “nasce” a quando “muore”, per poi magari rivivere sotto altre forme. I giovani ospiti scopriranno che il libro è un “oggetto vivo”, attorno a cui ruotano le più svariate professionalità, e comprenderanno la funzione di una grande biblioteca di conservazione come la Biblioteca nazionale centrale di Roma.