Al regno di Romolo succede quello di Numa: Domenico Gnoli direttore della Biblioteca Nazionale Centrale (1881-1909)

Q21
Q21
Type
Quaderni della biblioteca nazionale centrale di Roma

Description

Vi segnaliamo l’uscita degli atti del convegno tenutosi il 15 marzo 2016 nella ricorrenza del primo centenario della morte di Domenico Gnoli (1838-1915), direttore per ben 26 anni, dal 1881 al 1909, della Biblioteca nazionale centrale di Roma.

La figura di Gnoli è rimasta finora trascurata nelle pubblicazioni relative alla Biblioteca, a cominciare da quella celebre di Virginia Carini Dainotti. Nel Quaderno Al regno di Romolo succede quello di Numa: Domenico Gnoli direttore della Biblioteca Nazionale Centrale (1881-1909) la sua figura è stata affrontata sotto diversi aspetti, grazie ai contributi di Andrea De Pasquale, Alberto Petrucciani, Angela Adriana Cavarra, Maria Patrizia calabresi, Matteo Villani, Margherita Maria Breccia Fratadocchi, Marina Venier, Paola Puglisi, Eleonora Cardinale, Lauro Rossi, Paolo Traniello.

La Biblioteca quindi con questi atti vuole tributare il suo omaggio a un direttore straordinario a cui deve, ancora oggi, molti degli aspetti e delle caratteristiche che la contraddistinguono e che l’hanno resa la più grande biblioteca d’Italia